Il percorso di studio del saxofono avviene tramite lezioni individuali, con esercizi specifici creati ad hoc per ogni studente, di difficoltà crescente e in relazione alle caratteristiche tecnico-attitudinali dell’allievo. Gli argomenti trattati terranno in considerazione anche l’età e gli obiettivi di ogni singolo studente (amatoriali, esami in conservatorio, ecc...).
Il progetto vuole offrire una formazione musicale completa, anche attraverso la musica d’assieme e l’esibizione in pubblico (concerti, saggi di fine corso, attività nella Banda giovanile, ecc).
Il percorso di studio segue le linee guida dettate dal Conservatorio.

 

 

Andrea Bassi, nato l’8 marzo 1993, si diploma in sassofono nel 2015 presso il conservatorio “J. Tomadini” di Udine. Ha partecipato come solista in diverse manifestazioni e ha seguito diversi Master Class con maestri di livello nazionale e internazionale come Alfonso Padilla, Marco Gerboni,Victor Manuel Martín López e Claude Delangle. Ha fatto parte della formazione bandistica giovanile regionale dell’ANBIMA Friuli Venezia Giulia dove adesso riveste il ruolo di insegnante della sezione dei sassofoni e con la quale ha potuto partecipare a progetti con maestri e compositori come Marco Somadossi, André Waignein, Jo Conjaerts, Marco Tamanini, Stefano Gatta, Miro Saje, Stephen Melillo e artisti come Antonella Ruggero. Sempre con lo stesso gruppo, ha partecipato alla registrazione di alcuni CD per “Scomegna Edizioni Musicali”. Per la celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia ha fatto parte del gruppo scelto per la registrazione di un CD per il mensile di musica “Amadeus”, al fianco di alcuni tra i più importanti solisti in ambito nazionale .Ha partecipato alla rassegna “Canzoni di confine” sotto la direzione del M° Walter Sivilotti e del M° Alex Sebastianutto, accompagnando per l’occasione l’artista Simone Cristicchi. Sassofono contralto del quartetto “Meridian Sax Quartet”, protagonista di concerti a livello nazionale ed internazionale dal 2010 e con il quale ha partecipato e ottenuto importanti risultati in audizioni e concorsinazionali ed internazionali tra i quali nel 2015 la partecipazione all’ “European Music Festival for Young People” a Neerpelt (BE), come rappresentanti della musica giovanile italiana ottenendo il “First Prize cum Laude”. Attivo anche nell’ambito della musica di scena, recentemente hanno intrapreso una collaborazione con l’attoreitaliano Mario Perrotta nell’ambito del “Progetto Ligabue - arte marginalità e follia”; spettacolo vincitore del premio UBU al miglior progetto artistico e organizzativo. Fa parte dell’orchestra “Accademia Sinfonica” diretta dal M° Pier Angelo Pelucchi. Ha collaborato con importanti attori e personaggi del mondo dello spettacolo come l’attore italiano Mario Perrotta. Oltre all’attività concertistica da solista, gruppi da camera, bande e orchestre, è docente di sassofono in diversescuole di musica del Friuli Venezia Giulia.